Scarpa per correre: come scegliere quella più adatta

Fare jogging ogni giorno è consigliato per mantenere un buon fisico e “svegliare” un po’ la nostra circolazione, ma spesso dobbiamo capire che non si tratta solamente di uscire con una felpa e correre in giro fino ad una buona dozzina di chilometri.

A volte si tratta anche di avere il giusto equipaggiamento per correre in maniera adeguata.

Sì, perché i nostri piedi non poggiano allo stesso modo nel quale lo fanno tutti gli altri. Per questo dobbiamo capire come la superficie del nostro piede impatta con il suolo e che tipo di scarpa per correre è più adatta. Queste sono, in fondo, le nostre “ruote” ed è bene averne buona cura.

Scegliere la scarpa per correre con un semplice test

Come possiamo capire che tipo di piede abbiamo? Basta fare un test molto semplice: bagniamo il nostro piede e poggiamolo a terra.

Ciò che rimane impresso dal segno dell’acqua è il nostro tipo di “impatto” che lasciamo quando corriamo. Ma andiamo ora a vedere le principali tipologie di scarpe per correre di cui potremmo aver bisogno, a seconda del test di cui abbiamo appena parlato.

Tutta la pianta del piede rimane impressa

In tal caso abbiamo bisogno di scarpe per fitness, capace di apportare la giusta quantità d’assorbimento a tutta la superficie del piede. Spesso vengono anche definite “Motion Control” in quanto devono fare in modo di non stressare tutto l’aspetto della pianta, con ponti interni e barre di supporto.

La parte centrale del piede è ridotta

Questo sottolinea una mancanza di stabilità, visto che non viene poggiato tutto il piede a terra quando camminiamo. Per questo esistono delle scarpe da corsa che sono dedicate alla stabilità della corsa, con un supporto maggiore per i vari impatti sulle superfici più dure.

La parte centrale del piede è assente

In questo caso avete bisogno di scegliere un tipo di scarpa da corsa con pieno supporto (altrimenti definito anche “Cushioning”). Ad aria o al gel, capace insomma di provvedere il pieno assorbimento degli urti durante la corsa. È importante provvedere a questo tipo di supporto vista la grave mancanza di stabilità e comfort per il piede di chi sta correndo.

Redazione